Cosa vedere a Parigi in un giorno

Se potessimo restare a Parigi solamente una giornata, cosa sarebbe possibile vedere? La scelta è estremamente difficile e dipenderebbe dai desideri del viaggiatore che si troverebbe nella condizione di eliminare più di quanto si dovrebbe.

parigiTour Eiffel e Bateau Mouche

Tuttavia, dovendo ipotizzare un tale scenario non si potrebbe che iniziare dal simbolo della Ville Lumiere, ossia la Tour Eiffel (metro Trocadero) ma limitandoci solo dal vederlo dal basso e rinunciando a salire in cima per evitare la lunga coda in attesa prima per munirsi del biglietto e poi per prendere l’ascensore. Scendendo il ponte che si trova al di sotto del celebre monumento, si può fare una minicrociera sulla Senna con i tradizionali Bateaux Mouches della durata di circa un’ora tanto per vedere la città da una insolita prospettiva.

Notre Dame e Ilè St. Louis

Al rientro potete raggiungere Champ de Mars e, alla stazione della RER prendere la linea C fino a St.Michel-Notre Dame da dove raggiungerete l’Ilè de la Cité, l’isola che sorge al centro della Senna dove si trova la meravigliosa cattedrale di Notre Dame. Evitate di salire sulle torri e limitatevi ad ammirare l’interno della poderosa chiesa. Alla fine della visita dirigetevi verso la Ilè St. Louis che attraverserete per raggiungere a Rue de Rivoli.

Louvre, Tuilleries, Place de la Concorde e Opera

Non vi sfuggirà il grandioso palazzo dove si trova il Museo del Louvre che, da solo, vi porterebbe via più di una giornata e dovrete accontentarvi di vedere il solo esterno, la piramide di vetro e l’Arc du Carrousel. Proseguendo per i giardini delle Tuilleries, arriverete fino a Place de la Concorde, Rue Royale e Place Vendome che vi farà raggiungere l’Opera.

Grand Boulevard

Siete nel pieno centro di Parigi: i Grand Boulevard, ricchi di negozi, boutique, locali di tutti i tipi tra i quali spiccano le famose Gallerie Lafayette e quelle di Printemps, veri templi per tutti gli appassionati di shopping.

Montmartre

Non avrete visto Parigi se non farete un salto nel caratteristico quartiere degli artisti di Montmartre che raggiungerete dalla stazione Opera con la linea 7 in direzione La Courneve fino a Stalingrad dove prenderete la linea 2 verso Porte Dauphine scendendo alla stazione di Anvers. Qui, troverete una piccola funivia che vi porterà nel cuore di Montmartre dove troverete la bianca inconfondibile cattedrale del Sacro Cuore e la pittoresca Place du Tertre con la sua atmosfera bohémien.

Quartiere Latino

Se avete ancora tempo, raggiungete il Quartiere Latino (linea 4 stazione St.Michels) dove troverete un reticolo di viuzze piene di locali e ristorantini etnici.

E, per un arrivederci, non può mancare una passeggiata per gli Champs Elysèes.

Add Comment